Uomo di 48 anni uccide la propria madre e chiama i carabinieri: “L’ho uccisa io”

Tragedia nell’aretino. Un uomo di 48 anni si è autodenunciato ai carabieri dopo aver tolto la vita alla propria madre. L’omicidio sarebbe insorto a causa di un raptus di rabbia dopo una lite

Una vicenda dalle tinte raccapriccianti si è svolta nel corso della scorsa notte a Calbenzano, nel comune di Subbiano, in proviancia di Arezzo. 

Omicidio arezzo madre figlio
Uomo di 48 anni ha ucciso la propria madre in prov. di Arezzo. Yeslife.it (Foto Ansa)

Un uomo di 48 anni avrebbe ucciso la propria madre (di anni 85) con la quale conviveva. Con ogni probabilità l’omicidio si è consumato in seguito a una lite. Dopo aver commesso il terribile crimine, lo stesso autore si è autodenunciato; ha allertato i carabinieri e ha riferito quanto accaduto: “Ho ucciso mia mamma, correte”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Roberta Siragusa, 17enne bruciata viva e uccisa: arrivata la condanna per il fidanzato

Provincia di Arezzo. Un uomo di 48 anni ha ucciso la propria madre e ha avvertito i carabinieri: “Venite subito, sono stato io”

Omicidio arezzo madre figlio
Uomo di 48 anni ha ucciso la propria madre in prov. di Arezzo. Yeslife.it (Foto Ansa)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>>Positiva al Covid, muore a 14 anni in rianimazione: quali sono le implicazioni del vaccino

Calbenzano, piccolo centro nel comune di Subbiano (provincia di Arezzo) è stato teatro di un’atroce vicenda in cui ha perso la vita Assunta Andreini, una donna di 85 anni.

A strapparle la vita, a quanto pare, è stato il suo stesso figlio, Manuel Andereini, 48enne di professione operaio. Secondo quanto riportano diverse fonti come Arezzo Notizie e Leggo.it, l’uomo in passato sarebbe stato sottoposto a trattamenti sanitari obbligatori per motivi psichici e soffriva di non precisate dipendenze.

Avrebbe ucciso la madre al culmine di un raptus di rabbia dopo una lite per futili motivi. L’omicidio si è consumato tra le pareti domestiche che i due condividevano.

In un primo momento era emersa la notizia che Manuel Andreini avesse picchiato l’anziana fino a causarne il decesso. Sembrerebbe, invece, che l’abbia soffocata con un cuscino nel suo letto. É proprio lì che l’hanno trovata i carabinieri dopo essere stati avvertiti direttamente dall’omicida. Prima di essere condotto in caserma, gli agenti lo hanno scortato in ospedale. L’agenzia ANSA spiega come sia ancora da chiarire se abbia tentato il suicidio.

Omicidio arezzo madre figlio
Uomo di 48 anni ha ucciso la propria madre in prov. di Arezzo. Yeslife.it (Foto da Pixabay)

Le indagini sul caso sono coordinate dalla pm Francesca Eva.

Impostazioni privacy