Tenersi in forma camminando: i benefici dei 10mila passi al giorno

Mantenersi in forma e in salute è davvero semplice: è sufficiente un contapassi e iniziare a camminare. Scopriamo tutti i benefici del fitwalking.

camminare fitwalking vantaggi
Camminare (Pixabay) Yeslifemagazine.it

Mantenersi in forma è possibile anche dopo “gli sgarri” dettati dalle festività. Contrariamente al pensiero comune, il desiderio più sentito dalla popolazione durante il periodo più dolce dell’anno è tutt’altro che sogno irraggiungibile: è una realtà realizzabile in breve tempo e, soprattutto, accessibile a tutti.

Anzitutto, è bene abbandonare l’idea del recupero della forma fisica quale impresa irraggiungibile. Mantenersi sani e in salute non è una sfida, ma un’attitudine; uno stile di vita: un’attività da perseguire ogni giorno con costanza, determinazione e pazienza. Alla base del benessere psicofisico? Non ci sono dubbi, gli esperti lo ripetono da anni: una regolare attività fisica e tanto movimento.

Se si guarda alla quotidianità; mantenere uno stile di vita attivo non è però così semplice. Iper produttività e vita sedentaria accomunano la maggior parte delle giornate dell’intera comunità mondiale. Eppure, abbracciare la dinamicità è davvero semplice: è sufficiente una camminata prolunga, lo conferma da anni l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Fitwalking: tutti i benefici dei 10000 passi al giorno

Conosciuta anche con il termine tecnico “fitwalking“, la camminata sportiva apporta notevoli benefici a livello fisico e mentale. Restare in forma, dunque, è molto semplice. L’occorrente è un contapassi; in seguito, è sufficiente alzarsi dalla sedia e iniziare a camminare all’aria aperta.

La semplice azione del camminare è un vero toccasana per la salute del corpo umano. La conferma arriva dalla letteratura scientifica: 10.000 passi al giorno a un ritmo sostenuto sono il vero segreto del benessere. Gli specialisti consigliano il fitwaling almeno cinque giorni su sette per gli sportivi amatoriali; l’attività si estende all’intera settimana per agonisti e atleti professionisti.

Con riferimento al tempo, è consigliato camminare almeno una quarantina di minuti. Per un risultato ottimale nel lungo termine è bene prestare attenzione all’abbigliamento sportivo, specialmente alle scarpe, alla postura e al ritmo della camminata, che deve essere superiore ai 7km/h.

I vantaggi del “power walking“, o “speed walking“, sono numerosi e tutti a favore del corretto funzionamento dell’organismo. Dall’aumento del buon umore all’incremento della muscolatura, camminare tutti i giorni mantiene attivi mente e corpo, previene lo sviluppo di malattie come il colesterolo alto e il  diabete e favorisce la perdita del tessuto adiposo.

 

Impostazioni privacy