GF Vip, Elenoire accusa di “iella” e viene squalificata: interviene Loredana Bertè

Elenoire Ferrruzzi è stata squalificata dal Grande Fratello Vip: in seguito a delle affermazioni gravi che ha fatto nella casa, è finita nel mirino di milioni di telespettatori italiani 

Elenoire Ferruzzi dopo la squalifica
Elenoire Ferruzzi (screenshot video mediaset play) YESLIFEMAGAZINE.IT

Nell’ultima puntata, Alfonso Signorini non ha avuto scelta che squalificare Elenoire Ferruzzi dalla casa del Grande Fratello Vip. O meglio, ha lasciato la scelta al pubblico votante che ha scelto di mandarla a casa. Una carriera che sembra essere destinata a finire quella di Elenoire, che nella casa più spiata d’Italia è stata crudele nei confronti dei suoi compagni di avventura, che ha usato espressioni omofobe, ha accusato persone di portare sfortuna, ha esercitato gesti volgari e ha continuato così fino al suo ultimo giorno nella casa. Mandarla a casa è stata una decisione inevitabile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Rissa al GF Vip: Signorini manda in onda le immagini inedite VIDEO

Loredana Bertè contro Elenoire Ferruzzi: pioggia di critiche sul web

Loredana Bertè contro Elenoire Ferruzzi
Loredana Bertè (instagram) YESLIFEMAGAZINE.IT

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> GF Vip, svelato il cachet di Pamela Prati: una cifra impossibile, è bufera

L’accusa di “portare sfortuna” è grave, nel corso degli anni tantissime persone hanno pagato le conseguenze di cose così tanto gravi. Alcune sono state isolate, messe all’angolo e si sono ritrovate una carriera rovinata. Come non ricordare il caso di Mia Martini, che per anni è stata al centro del mirino per sciocchezze di questo tipo? Insomma, non è concesso vedere cose del genere accadere ancora oggi in televisione, proprio per questo Loredana Bertè ha scritto un post su Instagram per ringraziare Alfonso della decisione presa. “Nel 2022 assistere ancora a persone che ne accusano altre di portare sfiga è inaccettabile sotto ogni punto di vista” ha dichiarato la cantante sul suo profilo.

“Questi atteggiamenti non sono accettabili, le parole sono armi, feriscono e possono uccidere, impariamo a usarle di conseguenza” ha concluso così.

 

GIOCO FINITO MALE: MUORE 28ENNE. IL VIDEO DEL NOSTRO TG YESLIFEMAGAZINE 

Impostazioni privacy