Termosifoni, il trucco per risparmiare: non devi accenderli in queste ore

Termosifoni, come risparmiare? Non accenderli in queste specifiche ore della giornata. Vedrai che la bolletta si sgonfierà

Termosifoni orari
Termosifoni orari – YESLIFEMAGAZINE.IT

La preoccupazione degli italiani in queste ultime settimane è sola una: come affrontare autunno ed inverno senza morire di sfreddo e nello stesso tempo risparmiare. I costi di gas ed elettricità sono arrivati alle stelle e per questo si preannunciano mesi davvero difficili.

Per questo si cerca di capire come poter riscaldare la casa in modo alternativo o più oculato andando ad attivare i termosifoni in modo diverso rispetto a quanto si è fatto fino ad ora. C’è la corsa ai consigli degli esperti e ai trucchi fai da te per risparmiare. Noi oggi vi sveliamo che per sgonfiare la bolletta è meglio non accendere i caloriferi in alcune specifiche ore della giornata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> In capsule o liquido? Qual è il miglior detersivo per lavatrice? Come risparmiare una bella somma

Termosifoni: per risparmiare devi fare così

Termosifone temperatura
Termosifone (Foto di Thomas Breher da Pixabay) YESLIFEMAGAZINE.IT

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Cavolfiore, la tecnica per eliminare vermi e parassiti, così non l’hai mai fatto

Missione risparmio è il mood di queste prime settimane di freddo e lo sarà per i prossimi mesi che verranno. Oggi in moltissimi riscaldano la casa con i termosifoni, ma come risparmiare? Innanzitutto stando a casa vestiti un po’ più pesanti così da smorzare i primi freddi e ritardare l’accensione.

Inoltre la programmazione, con accensione e spegnimento stabiliti solo nei momenti della giornata in cui servono, sfruttando magari la mattina per fa areare la casa senza disperdere troppo calore. Inoltre se ci sono delle aree della casa che non vengono “vissute” è bene spegnere quel radiatore evitando un consumo superfluo.

E poi c’è il rispetto degli orari di accensione. Sai che ci sono delle fasce in cui è consigliato di non accendere i termosifoni? Queste dipendono dalle zone climatiche in cui ci si trova. In base alla collocazione geografica lo Stivale è diviso in zone più o meno fredde e sulla base di questa classificazione vengono stabiliti dal Governo gli orari di accensione.

Termosifone spento
Termosifone spento
(Foto di Gerd Altmann da Pixabay) YESLIFEMAGAZINE.IT

Ci sono però delle fasce simili per tutti. Se, infatti, con le relative deroghe si stabilisce che dalle 5 alle 23 i termosifoni possono restare in funzione, è stato fissato anche che dalle 23 alle 5 del mattino seguente, è buona regola tenere i caloriferi spenti. È l’orario in cui solitamente si è a letto e per questo non è necessario riscaldare ulteriormente la casa che è stata alimentata nel corso della giornata.

 

TOTTI E NOEMI ALLO SCOPERTO: IL MOTIVO NEL TG DI YESLIFE