Chanel Totti e i vestiti costosi: gli hater la distruggono

Nuovo attacco social degli haters verso Chanel Totti che è stata aggradita verbalmente per la scelta di indossare due marchi molto costosi durante l’ultima uscita pubblica. 

Chanel Totti tiktoker
Chanel Totti (Instagram) – YESLIFEMAGAZINE.IT

Chanel come mamma Ilary, stessa passione super costosa

Essere Chanel Totti non deve certo essere facile, soprattutto ora che i suoi genitori sono nel pieno di un ciclone mediatico che probabilmente durerà ancora per parecchio tempo. Attivissima sui social, qualche giorno fa ha risposto su Instagram ad un follower che le chiedeva come è essere figlia di Francesco Totti e Ilary Blasi e lei ha risposto così: “Non è sempre facile, a volte è abbastanza complicato. Ci sono i pro e i contro”. Ha però anche confermato che ama follemente entrambi e che nonostante la separazione saranno sempre i suoi genitori. Ovviamente però non tutti i follower sono cordiali con lei, le frecciatine moleste sono sempre dietro l’angolo come le ultime relative la scelta del look costoso usato per sponsorizzare due noti brand del lusso.

“Che coatta!”, gli haters sempre più aggressivi con Chanel

Chanel Totti tiktoker
Chanel Totti (screen Instagram) – YESLIFEMAGAZINE.IT

Più volte la 15enne è apparsa sul suo profilo Instagram e TikTok sfoggiando capi di lusso che le sono stati regalati dai genitori oppure direttamente dai brand per una sponsorizzazione mirata sui suoi canali. Ovviamente però questo aspetto non è affatto gradito ad una nutrita fetta di haters della giovanissima che non attendo altro che lo spunto per poterla attaccare pesantemente, insistendo molto sulla questione dell’esempio negativo che dà alle coetanee che invece non possono permettersi lo stesso lusso.

Che coatta! D’altra parte considerati i genitori…“, scrive qualcuno. Seguito a getto da altri insulti che mettono in mezzo anche i genitori che le hanno dato un esempio di vita sbagliato: “Mettila più in mostra la marca della borsetta, tanto non lo sa nessuno che te la puoi permettere”, “(…) Che tristezza. Quando diventerà madre che racconterà ai suoi figli?“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da chanel totti (@_chaneltotti) 

La giovane negli scatti incriminati si trova presso il ristorante Jackie O’ in Via Boncompagni 11 a Roma dove si è presentata vestita di tutto punto con giubbotto crema e cuffia in tinta loggata Chanel come anche il blazer maxi nero sfoggiato una volta tolto il capo pesante. Per completare il look anche una pochette argento di YSL con scritta oro. Chanel come suo solito ha reagito con il silenzio alle critiche subite: tattica o strategia?

Impostazioni privacy