Maria De Filippi, lo fa senza pietà: cacciato dallo studio

Ieri nello studio di “Uomini e Donne” è avvenuto uno spettacolo che nessuno dei telespettatori a casa si sarebbe mai aspettato: un cavaliere è stato cacciato da Maria De Filippi.

Uomini e Donne studio Canale 5 foto
Studio Uomini e Donne (Instagram) – YESLIFEMAGAZINE.IT

Mai successo prima: Maria De Filippi ha cacciato un cavaliere dallo studio

Nello studio di “Uomini e Donne” ieri è accaduto un episodio davvero spiacevole, il primo della storia del programma che ha visto costretta la stessa Maria De Filippi ad allontanare un cavaliere che si trova nel dating show ormai da 4 anni. Trattasi di Biagio Di Maro, il 54enne campano che nel corso delle ultime puntate si è reso protagonista del corteggiamento di Carla per poi lasciarla senza spiegazioni nel suo dolore. La donna ha più volte pianto in diretta, con anche un pesante sfogo liberatorio che ha descritto il suo malessere dopo aver creduto nelle promesse dell’uomo che si era dimostrato così aperto e sincero (ma solo in apparenza) con i suoi sentimenti. Ieri però la conduttrice dopo l’ennesimo giochetto psicologico messo in atto da Biagio si è dimostrata costretta ad usare le maniere forti con lui. Sorretta anche da Gianni Sperti e Tina Cipollari che l’hanno aiutata a fargli capire che se ne doveva andare.

“Uomini e Donne”, Biagio lascia lo studio

Uomini e Donne studio Canale 5 foto
Story Amedeo Venza (screen Instagram) – YESLIFEMAGAZINE.IT

Inizialmente Gianni gli ha suggerito con toni accesi di uscire visto che non era in studio per cercare l’amore ma solo visibilità. Biagio per affronto personale ha quindi salutato tutti, compresa Maria, e ha lasciato il programma dirigendosi verso l’uscita, seguito però da Carla che in pianto ha provato a farlo ragionare. Questo gesto però ha risvegliato in lui non pentimento per il suo comportamento ma solo nuova voglia di proseguire nel dating show. Quindi ha riattaccato alla giacca la spilletta con il suo nome ed è tornato a sedersi in studio come se nulla fosse. Questo suo sfottò verso la direzione però ha fatto inveire la padrona di casa che prontamente lo ha messo in riga.

Biagio, io non ho nessuna antipatia nei tuoi confronti. Però solo pochi minuti fa io e Gianni ti avevamo detto una cosa. Penso anche che questa trasmissione regga con te, senza di te, finchè a casa la guardano. Gianni ti aveva detto delle cose e io gli avevo detto che aveva ragione. Quindi ora che si fa? Tu poi avevi detto che te ne andavi ed io non ho battuto ciglio“. Lo sguardo perso di Biagio ha però portato Maria a proseguire nel suo discorso serio che stavolta si è fatto più diretto:

Ti avevo detto di accomodarti ma forse tu questo non l’hai capito“. Interviene anche Tina a questo punto che spiega in maniera secca quanto ancora non colto dal cavaliere: “Biagio te ne dovresti andare subito!“. Le polemiche continuano visto che lui sembra non capire, sostenuto anche da Carla che in lacrime non vorrebbe dirgli addio. La padrona di casa prosegue stavolta indispettita per la sua evidente sfacciataggine nel non abbandonare volontariamente lo studio. Lei gli ricorda che “non c’ho scritto scema in fronte. Tutti ti abbiamo visto mentre fuori facevi la vittima e poi come se nulla fosse ti sei rimesso il cartellino per entrare“.

Ormai era diventata una storia insostenibile sia per le dame sedute in parterre che per la stessa produzione che faceva fatica a gestire l’insolenza di Biagio verso le signore. Maria poi si rivolge a Carla che disperata crede di essere lei la causa dell’allontanamento di Biagio: “Ogni volta lui ha generato delle illusioni e delle aspettative nelle persone che hanno fragilità importanti. Noi come redazione vogliamo preservare il benessere di chi è in questo studio“.

Impostazioni privacy