Riccardo Mandolini, ricordate l’attore protagonista di Baby? Ecco dove lo vedremo (molto) presto

Riccardo Mandolini, ricordate l’interprete di Damiano nella serie televisiva “Baby”? Ben presto lo vedremo al cinema in uno dei film più attesi dell’anno

Tra i protagonisti di “Baby”, la serie televisiva diretta da Andrea De Sica e distribuita tramite la piattaforma Netflix, c’era anche l’amatissimo Riccardo Mandolini nei panni di Damiano Younes.

Riccardo Mandolini damiano
Riccardo Mandolini in ‘Baby’ (Ansa) – Yeslife Magazine

L’attore, nello specifico, ha prestato il volto al giovane che, nella finzione scenica, faceva innamorare la protagonista Chiara Altieri (alias Benedetta Porcaroli). Mandolini, all’interno della serie televisiva prodotta da Netflix, ha avuto la possibilità di mettersi alla prova con un personaggio complesso e sfaccettato, con una personalità tutt’altro che semplice da rappresentare.

A distanza di tre anni dal rilascio dell’ultima stagione di “Baby”, che fine ha fatto il collega di Benedetta Porcaroli e Alice Pagani? Le ultime notizie che lo riguardano prospettano uno scenario a dir poco incoraggiante per l’attore classe 2000. Ben presto, infatti, potremo ammirarlo al cinema nell’ultimo capolavoro del regista Ivano De Matteo.

Riccardo Mandolini, ricordate il protagonista di Baby? Presto in tutti i cinema con il film “Mia”

La serie televisiva “Baby” contribuì a lanciare in maniera definitiva Riccardo Mandolini, alla sua prima grande prova sul piccolo schermo. Trascorsi tre anni dalla distribuzione dell’ultima stagione della produzione, per l’attore classe 2000 starebbe per compiersi il decisivo salto di qualità.

Mia film edoardo leo
Mia, immagine promozionale del film (Instagram) – Yeslife Magazine

Il prossimo 6 aprile, infatti, verrà distribuita in tutti i cinema d’Italia la pellicola “Mia”, ultimo capolavoro del regista Ivano De Matteo. Mandolini, tra i protagonisti del film, ha avuto la possibilità di lavorare fianco a fianco con attori del calibro di Edoardo Leo, Milena Mancini e Vinicio Marchioni.

In “Mia”, nello specifico, l’ex volto di “Baby” interpreta un giovane ossessivo e violento che distrugge la vita di Mia (alias Greta Gasbarri), figlia del protagonista a cui presta il volto Edoardo Leo. Con il subentrare del personaggio di Mandolini nella vita della famiglia, tutti gli equilibri verranno rovinosamente sovvertiti fino a far irrompere “disagio e tensione tra i componenti“.

Per Riccardo – che nonostante i suoi 23 anni vanta di collaborazioni con alcuni dei registi più acclamati del panorama cinematografico italiano – la pellicola “Mia” non potrà che rivelarsi una conferma della bravura di cui l’attore ha già dato prova in passato. La carriera di Mandolini, di questo il pubblico sembra esserne certo, è solamente agli esordi.

Impostazioni privacy