Disastro in auto sulla Brindisi-Bari: bilancio di 2 morti e un ferito

E’ accaduto nello svincolo per Torre Guaceto, la strada e il traffico in tilt, 2 morti e un ferito. Strada direzione nord chiusa

due morti e un ferito, incidente grave nel Salento
incidente – Foto Pixabay yeslifemagazine.it

Un altro incidente d’auto pesante coinvolge più veicoli e fa un disastro tra morti e feriti. Lo ha comunicato l’Anas con una nota in cui identificava la strada coinvolta. L’incidente è accaduto oggi pomeriggio nella strada statale 379 in provincia di Brindisi, nei pressi dello svincolo per Torre Guaceto.

La litoranea Brindisi-Bari è spesso luogo di terribili incidenti. Quello che si è verificato oggi ne è la prova: coinvolte due automobili e due tir. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Brindisi, agenti della Polizia Stradale e i mezzi del 118.

Il traffico è stato deviato sulla litoranea Apani-Punta Penne. E l’Anas ha comunicato la chiusura della strada in direzione nord. Sono in corso gli accertamenti per individuare la dinamica dell’incidente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Riaperto caso Federico Tedeschi a 5 anni dalla morte: finalmente s’indaga per omicidio

Bilancio pesante nell’incidente: 2 morti e un ferito, ecco chi sono le vittime

incidente sulla brindisi bari, due morti
ambulanza- Foto Pixabay – yeslifemagazine

La carreggiata in direzione nord della statale è stata chiusa al traffico per gli accertamenti del caso e le manovre di soccorso. I mezzi sono stati rimossi dai comandi di polizia che hanno coordinato l’azione.

Le vittime sarebbero una coppia: marito e moglie residenti a Cavallino, una piccola città in provincia di Lecce. Si tratta di Antonio Vantaggiato e Serena Loprieno, entrambe di 49 anni. Ancora non evidente la dinamica dell’incidente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Angela Celentano, “la somiglianza è clamorosa”. L’incredibile verità

incidente grave sulla brindisi-bari,bilancio alto
incidente – Foto Pixabay yeslifemagazine.it

Sul posto sono ancora presenti le squadre Anas e delle Forze dell’ordine per la gestione del traffico e per consentire il ripristino della viabilità. Ancora non è chiara la dinamica che ha coinvolto i 4 mezzi che transitavano sulla Brindisi-Bari. Grande caos nella viabilità, le azioni della Polizia stradale sono volte al miglioramento del blocco della viabilità. Le due vittime, secondo quanto riportato da La Repubblica, erano di una città in provincia di Lecce, Cavallino, Antonio Vantaggiato e sua moglie Serena Loprieno, entrambe di 49 anni.

 

 

Impostazioni privacy