Sentirsi vecchi a 42 anni, ecco i segnali: cosa dice il sondaggio

C’è chi si sente eternamente giovane e chi sente il passare del tempo già intorno ai 35 anni, cosa dice un sondaggio sull’invecchiamento

35 enni che si sentono vecchi, ecco perchè, lo rivela il sondaggio
gruppo di giovani – Foto Pixabay – yeslifemagazine.it

Quando effettivamente si comincia a diventare “vecchi”? Una domanda che ci si pone quando, con l’avanzare dell’età, si sentono i primi malanni sull’organismo. C’è chi chi si sente vecchio sin da giovane, chi invece ha la sindrome dell’eterno Peter Pan e si sente sempre giovane.

Il giorno della vita in cui si sente di essere invecchiati, però, esiste. Uno studio condotto negli Stati Uniti ha anche rivelato quando accade. Quando i primi segni dell’invecchiamenti cominciano a farsi sentire è proprio in quel momento che si potrebbe percepire il culmine della salute. Questo fatidico step è un’età precisa: 42 anni. Ma quali sono i segnali dell’invecchiamento?

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Re Carlo, sbatte fuori dalla Royal Family un parente stretto: perde tutto, è disperato

Segnali e buone abitudini: cosa dice il sondaggio sull’invecchiamento

sondaggio afferma che sentirsi giovani non dipende dall'età
coppia di persone – Foto Pixabay yeslifemagazine.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Micol Incorvaia fa coming out al GF Vip: la rivelazione spiazzante

Secondo il sondaggio americano riportato da molti media statunitensi tra cui il New York Post, ci sarebbe un’età precisa in cui il corpo percepisce i segnali dell’invecchiamento. Mentre il culmine della salute, secondo la media delle persone campionate, sarebbe 34 anni. Tra i campioni analizzati, il 21% ammette di negare il cambiamento del proprio corpo nell’aumentare dell’età.

Il sondaggio ha coinvolto 2000 americani di diverse generazioni: la generazione Z, i Millenials, Generazione-X e baby boomers. Secondo il 15% degli intervistati, la percezione dell’invecchiamento è arrivata prima o durante i 35 anni. I segnali scatterebbero con l’insorgenza di patologie più o meno croniche come il dolore articolare, il metabolismo più lento, l’ipetensione o il diabete, l’accumulo di peso.

sentirsi giovani non è una questione d'età, cosa dice lo studio
coppia di anziani – Foto Pixabay – yeslifemagazine.it

Tuttavia, non bisogna preoccuparsi dei cambiamenti dovuti all’età sul corpo. Sebbene invecchiare sia inevitabile e fisiologico, si possono adottare misure prevenire a mitigare i problemi dell’età e modificare le proprie abitudini di vita. Fare esercizio fisico regolare e mangiare sano e con una dieta variegata permettono di migliorare le aspettative di vita.

 

Impostazioni privacy