Spara alla compagna e poi si suicida: grave la donna

Ha sparato alla compagna per poi suicidarsi, insieme avevano anche una bambina: la donna è in fin di vita

carabinieri suicidio omicidio bari
Carabinieri (Instagram) YESLIFEMAGAZINE.IT

Un giovane di 21 anni ha sparato alla sua fidanzata di 18 che adesso è in fin di vita. Una volta compiuto il gesto, l’ha sparata al petto, il ragazzo si sarebbe suicidato con un colpo alla testa. La tragedia si è consumata mercoledì sera a Cassano delle Murge a Bari, nella casa della coppia che aveva appena avuto una bambina che al momento dell’evento non era in casa.

Per l’assassino non ci sarebbe stato nulla da fare, mentre la vittima è stata ricoverata nell’ospedale di Acquaviva delle Fonti e successivamente trasferita urgentemente al Policlinico di Bari per essere operata nel reparto di chirurgia toracica.

Ti potrebbe interessare anche>>> “Storie italiane”, Eleonora Daniele stenta a crederci: “Senza parole”

Omicidio-suicidio, la tragedia nel barese

ambulanza bari omicidio suicidio
Ambulanza (Instagram) YESLIFEMAGAZINE.IT

Ti potrebbe interessare anche>>>Riaperto caso Federico Tedeschi a 5 anni dalla morte: finalmente s’indaga per omicidio

La diciottenne attualmente è ricoverata con riserva di prognosi e non è ancora fuori pericolo. Bisognerà attendere del tempo per capire se potrà salvarsi. Mercoledì sera i soccorsi sarebbero stati chiamati dai vicini di casa della coppia quando hanno sentito delle grida e successivamente i colpi di pistola. La Compagnia dei Carabinieri di Altamura sta indagando e porta avanti il lavoro per capire cosa sia successo e se qualche familiare possa dare ulteriori notizie. Intanto, gli inquirenti mantengono riserbo su quanto accaduto.

Altri casi di omicidio-suicidio

Lo stesso giorno della tragedia avvenuta a Bari, si è verificato un caso simile a Salerno: un uomo ha ucciso la moglie per poi suicidarsi impiccandosi sull’autostrada A2. Il dramma è accaduto presso il comune di San Mango Piemonte, nella zona del salernitano: l’assassino aveva circa sessant’anni come la moglie che ha ucciso con un coltello da cucina che avevano in casa. L’episodio si è verificato all’alba ma in questo caso per entrambi non c’è stato nulla da fare. La vittima sarebbe stata trasferita d’urgenza in ospedale per essere operata, ma avrebbe perso la vita poco dopo.

carabinieri omicidio suicidio
Carabinieri (Instagram) YESLIFEMAGAZINE.IT

Soltanto in un secondo momento l’uomo è stato trovato impiccato su un cavalcavia dell’autostrada A2 che attraversa la zona nei dintorni di Salerno.  Il comandante dei carabinieri Antonio Corvino e il nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Salerno si sono occupati della vicenda, l’ennesimo caso di omicidio-suicidio verificatosi in Italia.

Impostazioni privacy