Sapete qual è il cane più intelligente al mondo? La verità in uno studio

Il cane più intelligente al mondo? Lo ha rivelato uno studio finlandese e non è come tutti pensavano fino ad ora. Ecco i risultati

Cani razze
Cani (Canva) – YESLIFEMAGAZINE.IT

I cani sono i migliori amici dell’uomo, fedeli e razionali, rappresentano una marcia in più nella vita dei propri padroni. Ma sapete qual è la razza più intelligente di tutte le altre? Lo ha stabilito, una volta per tutte, uno studio che ha indagato e analizzati i tratti cognitivi di diverse specie canine. Mille i cani che sono stati attenzionati in un periodo molto lungo: dal marzo 2016 e febbraio 2022.

Per i cani vari compiti da assolvere: dal problem solving all’indipendenza, testando lo spirito di iniziativa fino all’interpretazioni dei gesti umani e la cognizione sociale. Altri studi erano stati già fatti precedentemente ma nel tempo erano emerse incongruenze e contraddizioni. Ecco allora che un team di ricerca finlandese si è occupato di condurre l’analisi.

Gli studiosi appartenenti al Dipartimento di Medicina degli Animali da Produzione dell’Università di Helsinki e al Dipartimento di lingue finniche e ugro-finniche dell’Università di Turku e del Partenariato internazionale per i cani di Helsinki sono stati coordinati dalla professoressa Sara Junttila.

Il cane più intelligente al mondo è lui: i risultati dello studio

Pastore belga Malinois
Pastore belga Malinois (Canva) – YESLIFEMAGAZINE.IT

Fino a qualche tempo fa si pensava che la razza di cane più intelligente al mondo fosse il border collie ma lo studio finlandese ha ribaltato le cose. Gli esiti della ricerca hanno mostrato nero su bianco che il cane più intelligente al mondo è il pastore belga Malinois, varietà riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Cinologica Internazionale (FCI).

Il Malinois si è classificato sul tetto della classifica sbaragliando i suoi avversari e totalizzando un punteggio di 35 su 39 rispetto a tutti i compiti assegnati agli esemplari. Il border collie? Si è fermato solo secondo con appena 26 punti, risultato decisamente basso rispetto a quello raggiunto dal Malinois. Al terzo posto l’Hovawart, una razza canina tedesca, che ha totalizzato 25 punti.

13 le razze che sono state attenzionate nel corso dello studio sugli oltre mille cani che hanno partecipato. I numeri non sono pochi e dunque i risultati possono essere considerati più che attendibili. Il pastore australiano, il cocker spaniel inglese ed il pastore tedesco tra le razze coinvolte, considerate prestanti dal punto di vista cognitivo e intellettivo.

Impostazioni privacy