Gratta e vinci, c’è un modo per poter giocare e vincere a colpo sicuro

Gratta e vinci, in tanti vorrebbero sapere come si fa vincere con frequenza. C’è una regola da sapere prima di acquistare i grattini. Ecco i dettagli  

Gratta e Vinci moneta
Gratta e Vinci (Canva) YESLIFEMAGAZINE.IT

Chi non ha mai provato a cercare la fortuna in un Gratta e Vinci? Si tratta di uno dei tanti giochi prodotti dalla Stato come quello della Lotteria Italia e del Superenalotto nei quali la fortuna gioca un ruolo fondamentale e che spesso regalano vincite memorabili. I Gratta e Vinci nello specifico sono veloci, anche un po’ divertenti ed immediati.  

Capire se la vincita è avvenuta oppure no è facilissimo e spesso grattando arrivano delle grandi soddisfazioni. In un periodo difficile come quello che stiamo vivendo sono in tanti quelli che tentano la fortuna con questi meccanismi perché come si suol dire, tentar non nuoce. Ovviamente è importante ricordare che bisogna giocare in modo responsabile e senza esagerare perché il gioco può trasformarsi in altro. La ludopatia è una patologia che rende la vita difficile a tante persone in Italia e non solo e per questo è bene specificare che tentare la fortuna non deve essere un vizio ed un’ossessione.  

Gratta e vinci e la regola da sapere  

donna Felicità
Felicità (Canva)
YESLIFEMAGAZINE.IT

Ma sai che c’è un modo per poter giocare e vincere a colpo quasi sicuro? Tutto è racchiuso nella statistica. In che senso? Seguendo quella che è la regola attraverso la quale lo Stato eroga i biglietti vincenti. Questi non sono tanti ma nemmeno pochi. Con il Gratta e Vinci la vincite infatti, anche se con valori diversi, sono da apprezzare.  

Come capire quando si può vincere? La quarta parte dei biglietti erogati dallo Stato è vincente. È questa la regola con la quale i tagliandi da grattare vengono prodotti. Questo cosa significa? Che ogni tot biglietti comprati ce n’è una percentuale vincente, soprattutto di quelli che costano di più, dai 5 euro in su.  

Ecco allora che tenendo in mente questo meccanismo, provare diventa più facile sia per chi vuole divertirsi una volta ogni tanto che per chi spera che la dea bendata possa baciarlo attraverso i tagliandi dello Stato. Comprando degli biglietti in grande quantità o a blocchetti, calcolare la percentuale è molto più facile. Maggiore è il numero degli acquisti e più ci si avvicina al famoso 25% di biglietti vincenti emessi dallo Stato. Non c’è la certezza ma una maggiore possibilità di portare a casa qualche gruzzoletto sì. 

Impostazioni privacy