Harry, i dettagli di quella notte con l’amante: Meghan va su tutte le furie

Harry, parla la donna che nella sua vita ha scritto una pagina importante ed indimenticabile. I dettagli sono intimi e la Markle non gradisce affatto

Harry e Meghan Harry e Meghan
Harry e Meghan (Ansa Foto) – YESLIFEMAGAZINE.IT

Che alcuni momenti e dettagli della vita del principe Harry non siano più privati lo sappiamo da tempo. Tra il gossip, alcuni racconti fatti negli anni e le confidenze emerse attraverso la sua autobiografia “Spare”, quello che rimane fuori dai riflettori forse è ben poco. Ma se a chi lo segue da sempre e ai curiosi non era bastato il suo racconto su alcuni momenti del passato, si aggiungono ora nuovi dettagli.

A parlare è la prima amante del duca di Sussex che racconta la notte che hanno trascorso insieme con diversi particolari intimi. Una scappatella avvenuta nel 2001 di cui proprio Harry ha raccontato nel suo libro e che per lui segna un momento importante della sua vita. Forse proprio per questo sua moglie Meghan Markle non avrebbe affatto gradito.

Harry, parla la sua prima amante: dettagli intimi

Spare libro Harry
Spare (Ansa Foto) – YESLIFEMAGAZINE.IT

“Sono la donna che ha preso la verginità di Harry” è così che si è presentata, anche con un po’ di soddisfazione, Sasha Walpole, la prima amante del principe Harry. Il suo nome era noto, come detto, perché rivelato dallo stesso secondogenito di Carlo nel suo libro ma alcuni dettagli sono stati rivelati proprio dalla donna nel corso di una intervista al The Sun.

Era il 2001 ma lei ricorda perfettamente tutto di quella notte. Una sorta di scappatella durata 15 minuti in una serata in cui i due sarebbero stati un po’ su di giri. Erano in un pub per festeggiare proprio il compleanno della donna che compiva 19 anni. Lei ed Harry sono riusciti ad eludere le guardie del corpo e si sono “rifugiati” dietro al parcheggio del pub molto affollato.

Volevano fumare una sigaretta in tranquillità ma poi la passione ha avuto la meglio e “una cosa ha portato rapidamente a un’altra. Siamo finiti sul pavimento ha raccontato la Walpole spiegando che il rapporto tra di loro è stato appassionato e scintillante anche se è stato breve ed è durato cinque minuti.

Non c’era stato nulla di premeditato ma per come si è svolto il tutto, è stato molto “eccitante” ha ammesso la donna sottolineando però, col senno di poi, che lei ed Harry erano solo amici e che quello che c’è stato non sarebbe dovuto succedere. Chi è vicino al principe e alla moglie dice che la Markle non ha per nulla gradito questo racconto così dettagliato ed intimo di quella serata.

Impostazioni privacy