Agricoltore muore mentre è al lavoro: attacco fatale di uno sciame di vespe

Un dramma si è consumato nelle campagne di Pabillonis, in Sardegna. Un anziano agricoltore è stato attaccato da uno sciame di vespe ed è deceduto. Sgomento per l’intera comunità

Pabillonis agricoltore muore sciame vespe
Vespe (Foto da Canva) YESLIFEMAGAZINE.IT

Una tragedia imprevedibile si è consumata ieri, 28 ottobre, in prossimità di Pabillonis, un comune di poco meno di 3mila abitanti nella Provincia del Sud Sardegna.

Un uomo è deceduto a causa di un attacco di uno sciame di vespe. Si trattava di un anziano agricoltore che era intento a lavorare nei campi a bordo di un trattore. A quanto pare è sceso dal mezzo per sfuggire all’aggressività degli imenotteri ma per lui non c’è stato nulla da fare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Sofia e Francesco, scomparsi da giorni: trovata la loro auto distrutta. Tragico epilogo

Attacco fatale di uno sciame di vespe in Sardegna: chi era l’uomo che ha perso la vita

Pabillonis agricoltore muore sciame vespe
Trattore (Foto da Canva) YESLIFEMAGAZINE.IT

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Jois Pedone ed il mistero della “sacerdotessa”: nuove rivelazioni a “Chi l’ha visto?”

Si chiamava Francesco Doi l’agricoltore deceduto a causa di un attacco di uno sciame di vespe. Aveva 82 anni ed era  originario di Desulo, in provincia di Nuoro (Sardegna).

Come era solito fare, ieri era intento a svolgere il proprio lavoro nelle campagne tra Pabillonis e Gonnosfanadiga, in località Spadula. É proprio lì che è stato ritrovato il suo corpo privo di vita.

Secondo quanto riportato dalle redazioni di diversi magazine online come Leggo.it, L’Unione Sarda, La Nuova Sardegna e Cagliaripad.it, a dare l’allarme è stata la famiglia. Francesco Doi, infatti, non era rientrato a casa all’orario consueto. Preoccupati per la sua sparizione, i congiunti hanno chiesto soccorso alle forze dell’ordine.

I carabinieri sono andati a verificare sul luogo in cui avrebbe dovuto trovarsi e hanno fatto il tragico rinvenimento del suo cadavere. L’uomo di 82 anni giaceva nei campi a poche decine di metri dal trattore su cui stava lavorando.

Secondo una prima ricostruzione, sarebbe sceso dal veicolo per cercare di mettersi in salvo dall’attacco di uno sciame di vespe. Erano presenti, infatti, segni multipli ed evidenti sul suo viso. I medici hanno appurato che la morte sia sopraggiunta a causa di uno choc anafilattico provocato dalle punture degli insetti.

Pabillonis agricoltore muore sciame vespe
Vespa (Foto da Canva) YESLIFEMAGAZINE.IT

Per l’agricoltore non c’è stato scampo: non ha avuto nemmeno il tempo di mettersi in salvo o chiedere aiuto.

Impostazioni privacy