“Storie italiane”, Eleonora Daniele perde la pazienza: “Va condannato”

Storie italiane” è tornato a fare compagnia al pubblico ma nel corso della puntata del 25 ottobre è accaduto l’ennesimo caso che ha lasciato la conduttrice e gli ospiti in studio senza parole

roberta spinelli inviata aggredita
Roberta Spinelli (Screenshot Diretta Rai)YESLIFEMAGAZINE.IT

Eleonora Daniele è tornata su Rai 1 con il programma “Storie italiane” ed ha aggiornato i telespettatori sui vari argomenti di cronaca e attualità. In particolare, ha soffermato l’attenzione sul caso di Silvia Cipriani, la postina uccisa a Rieti e su ciò che è accaduto all’inviata Roberta Spinelli che da giorni sta seguendo la vicenda sul posto.

La giornalista avrebbe passato un brutto quarto d’ora e sarebbe stata minacciata durante il lavoro tanto da aver paura e timore di continuare.

Ti potrebbe interessare anche>>>“Storie italiane”, Eleonora Daniele indignata: “Fanno male queste parole”

“Storie italiane”, il racconto dell’inviata

storie italiane inviata aggredita
Storie italiane (Screenshot Diretta Rai) YESLIFEMAGAZINE.IT

Ti potrebbe interessare anche>>> “Storie italiane”, Eleonora Daniele in lutto: “Era un uomo incredibile”

Durante la diretta, Roberta Spirelli avrebbe riferito di essere stata vittima di minacce e aggressioni verbali da parte del padre della moglie di Valerio, nipote di Silvia Cipriani e unico indagato.  “Non si è limitato solo ad accelerare ma sono state utilizzate parole non ripetibili, ho preferito non riferire nulla di ciò – Ha raccontato – In quei giorni io ricordo che si cercava ancora Silvia, non c’era ancora nessun indagato. Mi è sembrato strano che avesse cercato di depistarmi dicendo che non abitava lì la Cipriani”. Poi aggiunge: “Io non penso ci avrebbe messo sotto con l’auto ma ci siamo spostati, voleva sicuramente che ci allontanassimo. Poi ho provato ad avvicinarmi e lui li mi ha offeso verbalmente”.

Non sarebbe certo la prima volta che si verifica un evento del genere ma la Daniele ha voluto ribadire che non deve passare il messaggio che tale situazione è normale. Infatti, ha dichiarato che saranno presi dei provvedimenti a tutela della giornalista che si è trovata sul posto per svolgere il suo lavoro.

L’episodio è avvenuto qualche mese fa durante una registrazione. La giornalista Roberta Spinelli ha riferito di aver visto un’auto muoversi dalla base della rampa del cancello dell’abitazione di Cerchiara di Silvia. Il mezzo andava molto veloce e si dirigeva verso lei e i suoi colleghi, obbligandoli ad allontanarsi.

eleonora daniele storie italiane conduttrice
Eleonora Daniele (Screenshot DirettaRai)YESLIFEMAGAZINE.IT

Insomma, una scena che rientra nella lista nera del mondo giornalistico. Un atto ingiustificabile che non ha nulla di normale, anzi dovrebbe essere un esempio affinché tali situazioni non si presentino più. ” Non si può far passare come un comportamento da tenere e va condannato”, ha concluso la Daniele indignata.

ACHILLE OCCHETTO, FIGLIO STRONCATO DA UN INFARTO. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFEMAGAZINE.IT

Impostazioni privacy