Emanuele Filiberto sbarca nel mondo dello sport: il principe rileva il Savoia calcio

Emanuele Filiberto inizia una nuova avventura: oggi a Torre Annunziata la presentazione del progetto di acquisizione, anche a favore dei giovani

Emanuele Filberto Savoia primo piano
Emanuele Filberto di Savoia (Ansa Foto) YESLIFEMAGAZINE.IT

Emanuele Filiberto di Savoia, discendete dell’ultima casata reale e nipote dell’ultimo sovrano italiano, stupisce ancora una volta tutti. Il principe negli anni ci ha abituato a tanti colpi di scena, dalla politica alla tv, ma quello che ha deciso di fare negli ultimi giorni forse nessuno se lo aspettava.

Un gesto d’amore che ha attirato l’attenzione dei media e che oggi potrebbe concretizzarsi definitivamente. Il principe votato allo spettacolo arriva nel mondo dello sport attraverso il Savoia calcio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ines morta a 47 anni di tumore al seno: la sua storia legata alla battaglia delle donne

Emanuele Filiberto compra il Savoia calcio: i dettagli

Emanuele Filiberto mezzo busto
Emanuele Filiberto (Ansa Foto) YESLIFEMAGAZINE.IT

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Allarme listeria nella mortadella, il Ministero della Salute ritira diversi lotti di questo prodotto

Emanuele Filiberto sarà il nuovo proprietario del Savoia calcio, il club di Torre Annunziata che è rappresentato nel nome e nello stemma dai simboli della casata reale alla quale lui appartiene. Un omaggio del club che ora il principe vuole rilevare e portare in alto. Lui ne è socio onorario dal 2003 e da due anni lo segue con attenzione.

Al Savoia calcio, l’erede sabaudo dice di essere molto legato, un legame che è nato quando per la prima volta tornò in Italia e dal club gli fu regalata la maglietta. Al momento la squadra si trova nel girone A di Eccellenza Campania ma le intenzioni di Emanuele Filiberto, come ha detto al Corriere della Sera, sono quelle di farla arrivare in serie C.

Proprio questa mattina il principe dovrebbe presentare alla città il suo progetto di acquisizione. Un gesto simbolico ma anche di cuore per annunciare a tutti quello che cambierà. L’attuale presidente Mario Pellerone, infatti, ha messo in vendita, dal 1° dicembre, il club a titolo gratuito.

Filiberto si è detto molto addolorato per i fatti successi negli scorsi mesi che hanno visto arrivare le mani della camorra sulla squadra, gli scandali e anche gli arresti. I colori della sua casata sono stati macchiati e ora lui prova a risollevare tutto con la formazione della “Casa Reale Holding SpA”, una società con la quale vorrebbe dare un nuovo corso al club.

Savoia Calcio sciarpa
Savoia Calcio (Ansa Foto) YESLIFEMAGAZINE.IT

“Io tifo per la Juventus, ma non fa ombra al mio entusiasmo per questa nuova avventura” ha ammesso al Corriere aggiungendo la sua intenzione di creare un progetto, insieme al Savoia calcio, per “tenere i giovani lontani dalla criminalità”.

Impostazioni privacy