Re Carlo III bullizzato, il retroscena che nessuno conosce

Re Carlo è stata vittima di bullismo nella scuola scozzese di Gordonstoun, ha vissuto momenti che l’hanno messo a dura prova

re carlo vittima bullismo
Re Carlo (Instagram) YESLIFEMAGAZINE.IT

Anche il re d’Inghilterra ha vissuto momenti da dimenticare che gli hanno lasciato il segno nel corso degli anni. Re Carlo III, infatti, è stato bullizzato durante il periodo scolastico. I dettagli degli episodi sono stati rivelati nel documentario Charles: Our New King, mandato in onda dall’emittente Itv.

Oggi, la vita lo ha riscattato del male subito ma il figlio della regina Elisabetta II porta con sé ricordi indelebili che lo hanno traumatizzato e reso più forte.

Ti potrebbe interessare anche>>>Loredana Lecciso pronta a fare causa a Romina: incredibile motivo dell’azione legale

Re Carlo, un sovrano bullizzato a scuola: il ricordo è indelebile

re carlo bullizzato scuola
Re Carlo (Instagram) YESLIFEMAGAZINE.IT

Ti potrebbe interessare anche>>>GF Vip, putiferio nella notte con la nuova arrivata: “Io la ammazzo”

Frequentava la scuola scozzese Gordonstoun quando venne bullizzato da alcuni studenti. Anche Re Carlo III ha passato momenti difficili che soltanto a distanza di anni vengono allo scoperto. “I bulli lo terrorizzavano – ha raccontato John Stonborough, compagno di scuola del re – Approfittavano delle partite di rugby per aggredirlo, prenderlo a pugni e tirargli le orecchie”. 

Il coetaneo ed ex studente della scuola scozzese ha poi spiegato che il preside all’epoca disse ai ragazzi di trattarlo come una persona comune ma secondo Stonborough fu un errore. “Ma non era uno di noi. Era accompagnato da un detective privato. E un giorno sarebbe diventato re!”. Ha aggiunto.

Fu il principe Filippo a volere che suo figlio vivesse gli anni della scuola come un ragazzo comune, seguendo un regolare corso di studi senza l’aiuto e il supporto di un precettore privato, previsto dalla Royal family. Re Carlo III accettò la sfida e per lui fu un momento importante della sua vita attraverso cui ha imparato tante cose che non dimenticherà mai. Ha sofferto in silenzio senza mai dire una parola di troppo sui compagni che lo bullizzavano, non si è mai lamentato ed ha impegnato tutte le sue energie nello studio. “Era una persona incredibilmente stoica” ha affermato il suo vecchio amico.

re carlo vittima bullismo
Re Carlo e Regina Elisabetta (Instagram) YESLIFEMAGAZINE.IT

Ne è un esempio il fatto che nel corso degli anni dopo il liceo, il principe oggi re non ha mai parlato di quegli anni e in particolare di ciò che successe nelle aule della scuola scozzese. Soltanto adesso, grazie al racconto dell’ex compagno sono usciti allo scoperto gli atti di bullismo.

Impostazioni privacy