Schianto fatale indipendente. Muore mamma Silvia, lascia due figlie

Ennesimo incidente stradale sulle strade del nostro paese. Uno schianto non ha lasciato scampo a Silvia Bianco, deceduta a soli 55 anni. La donna era madre di due figlie: una tragedia di immani proporzioni

Incidente Silvia Bianco
Incidente Silvia Bianco (Foto da Facebook) YESLIFEMAGAZINE.IT

Una donna di 55 anni, Silvia Bianco, originaria di Garessio, piccolo comune con poco meno di 3mila abitanti della provincia di Cuneo (Piemonte), è deceduta in seguito a un fatale incidente. Le strade del nostro paese continuano a essere teatro di episodi così funesti.

A quanto pare, era diretta in località Bagnasco per motivi di lavoro. Silvia Bianco, infatti, era dipendente presso la residenza per anziani “La Luna” dove, purtroppo, non è mai arrivata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Angela Celentano, i rischi della pista sudamericana. Parla l’avvocato: “Scateneremo l’inferno”

Silvia Bianco è la vittima dell’incidente avvenuto a Priola. Immenso dolore: lascia due figlie

Incidente Silvia Bianco
Silvia Bianco (Foto da Facebook) YESLIFEMAGAZINE.IT

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Esplosione in una villetta: coppia muore nel sonno sotto le macerie

Era un’operatrice della casa di riposo “La Luna” la vittima di un tragico incidente avvenuto in datagiovedì 10 Novembre. Lo schianto si è verificato a Pievetta (nel Comune di Priola), lungo la statale 28 del colle di Nava.

Secondo quanto riportato dalle redazioni di diversi magazine come Provinciagranda e L’Unione Monregalese, la donna era al volante di una Fiat Palio. Sembrerebbe che abbia urtato il guard rail alla sua destra e in seguito sarebbe stata sbalzata sul lato opposto della carreggiata, sbattendo contro un albero.

L’incidente si è verificato poco dopo le ore 17 nel tratto di rettilineo tra Pievetta e Bagnasco. Sul luogo è accorsa l’equipe del 118 di Ceva che ha tentato disperatamente di rianimare Silvia Bianco. Le sue condizioni erano disperate e, purtroppo, si è spenta in seguito al violento impatto. La donna lascia due figlie di giovane età. 

Intervenuti anche i vigili del fuoco di Garessio e Mondovi e i carabinieri di Ormea per ricostruire le dinamiche dell’incidente e cercare di capire cosa abbia causato la perdita del controllo del veicolo. Non sono state coinvolte altre automobili.

Incidente Silvia Bianco
Silvia Bianco (Foto da Facebook) YESLIFEMAGAZINE.IT

Silvia Bianbo è la 43esima vittima a causa d’incidente sulle strade cuneesi da gennaio corrente anno. Si attende il nulla osta per i funerali da parte della magistratura.

Impostazioni privacy