Lavoratrice dichiara di essere incinta al titolare: assunta a tempo indeterminato

Una lavoratrice precaria ha dichiarato di essere incinta al titolare dell’azienda e lui l’ha assunta: reazione sorprendente

Lavoratrice dichiara di essere incinta, il datore la assume
Showroom rivenditore auto – Foto Pixabay yeslifemagazine.it

Una storia a lieto fine di quelle che si leggono di rado. Una storia fatta di fiducia e di coraggio quella che ha coinvolto una giovane lavoratrice di una ditta di automotive. Si chiama Erika Forghieri la ragazza che ha dichiarato di essere incinta ed è stata assunta a tempo indeterminato.

Erika era stata assunta durante il lockdown con un contratto da consulente ed addetta vendita dell’autosalone. La pandemia ha poi interrotto il suo contratto. Ora che il peggio è passato la giovane lavoratrice è rimasta incinta e l’ha riferito al datore di lavoro.

Il titolare della ditta, invece di scaricarla in un momento delicato della vita, ha voluto premiarla e l’ha assunta a tempo indeterminato. La notizia è stata riportata da La Gazzetta di Reggio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Alessia Piperno torna a casa: la travel blogger romana è stata liberata

Erika, l’eccezione che conferma la regola: “Sono un caso particolare…”

assunta a tempo indeterminato: la reazione del datore
contratto – Foto Pixabay yeslifemagazine.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> “The queen”, Eva Henger senza veli le mostra ai fan: tutti miopi – FOTO

Erika lavorava nell’attività di vendita e noleggio auto di una ditta di Arceto, in provincia di Reggio Emilia. Durante il primo lockdown la ditta Ferretti Automotive l’aveva assunta a tempo determinato.

Come riferisce Leggo, la ragazza avrebbe commentato con commozione la bella notizia: “La Ferretti Automotive nei miei confronti aveva già fatto un enorme passo avanti assumendomi a tempo determinato nel mezzo della pandemia, durante il primo lockdown. Nessuno mai pensava di essere assunto in quel periodo”.

incinta e assunta a tempo indeterminato: è accaduto
assunzione lavoro – Foto Pixabay -yeslifemagazine.it

La sua gravidanza in arrivo è stato un nuovo momento di timore per il futuro. Ma la sorpresa per Erika è stata doppia: “Quando sono rimasta incinta, il mio titolare ha voluto fare un ulteriore sforzo trasformando il contratto in indeterminato”. Erika si sente quindi fortunata ad avere questo premio di coraggio e di fiducia da parte del datore di lavoro ma consapevole di essere l’eccezione: “Non sono sicura, infatti, che tutte le donne possano avere le stessa possibilità”.

Impostazioni privacy