“Le Iene”, Cristina D’Avena in diretta con una scollatura illegale: boom di ascolti per il suo monologo

Cristina D'Avena Le Iene foto
Cristina D’Avena Le Iene – YESLIFEMAGAZINE.IT

Per la sua partecipazione a “Le Iene”, Cristina D’Avena ha scelto di indossare un abito nero scollatissimo che l’ha fatta sembrare una fata dei boschi. Fan impazziti per il suo look!

di Arianna Babetto

30 novembre 2022

Cristina D’Avena ospite d’onore a “Le Iene”

La puntata del 29 novembre de “Le Iene” ha avuto come protagonista indiscussa Cristina D’Avena, cantante bolognese classe 1964 che da quando era piccola è sempre stata con la sua voce icona di un’era e di un genere che ha fatto sognare milioni di bambini e adulti. A tre anni e mezzo ha esordito a “Lo zecchino d’oro” con ‘Il valzer del moscerino’ e poi la sua carriera non si è più fermata per oltre 40 anni. Il monologo che ha portato però in scena ieri in diretta ha cercato di far luce sul concetto di pregiudizi che la società è solita fare e che hanno colpito anche lei in passato.

Cristina D'Avena monologo Le Iene
Monologo di Cristina D’Avena – YESLIFEMAGAZINE.IT

Gli articoli più letti di oggi: 

Cristina D’Avena, il monologo sul pregiudizio: “Dopo 40 anni ho vinto io”

“(…) Kiss Me Licia, Pollon, Mila e Shiro, Occhi di gatto, le conoscete tutte e proprio ora so che avete quelle note in testa“. Spiega Cristina davanti la telecamera che la inquadra. Nel monologo la cantante spiega come nel corso del tempo, le sue canzoni “per bambini” abbiano costruito il concetto che la sua musica fosse di serie B, non adatta a durare nel tempo.

E mentre nessuno scommetteva più su di me, lo ammetto, per un momento mi ha fatto pure male ma ho capito che ci stava veramente scommettendo su me stessa ero proprio io“. Dopo 40 anni, però, spiega che “ho vinto io!“. Il pudore non c’è più ed è arrivata anche a “Sanremo”, massima dimostrazione che le canzoni che porta sui palchi ogni anno sono ancora un ricordo indelebile per tutte le persone che vogliono conservare un ricordo d’infanzia. Questo è il suo regalo più grande.

Cristina D’Avena incanta con il suo abito Missoni: classe pura

Per il suo monologo però Cristina sceglie di sfoderare l’artiglieria pesante. Indossa infatti gioielli di brillanti del marchio Balenciaga che le adornano collo, orecchie e dita. A completare il look un meraviglioso abito Missoni nero intenso impreziosito da micro cristalli su tutta la trama del tessuto lussuoso. Gonna ampia con bustino stretto in vita e maniche ampie a campanella, ma il punto focale è la scollatura estrema che mette in primo piano il suo décolleté generoso da sempre apprezzatissimo soprattutto dal pubblico maschile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina D’Avena (@cristinadavenaofficial)

Fan in estasi per Cristina, i messaggi raccontano ammirazione e stima

Nonostante il pubblico maschile ami molto il fisico procace di Cristina, sono arrivati moltissimi messaggi soprattutto di donne a margine dell’ultimo post social pubblicato dalla cantante, segno che anche il gentil sesso si sta coalizzando sempre più. “Ma ma ma… Io voglio questo abitooo identicoooo (missoni, vado a spulciare tutto)“, “Molto madre dei draghi versione dark con questo bel outfit 🐉🐲🖤 adoro!“, “Meravigliosa con questo abito stupendo 😍😍😍 una vera regina di stile!!!“.

Impostazioni privacy