Violenza e orrore: 3 donne e un ragazzo sequestrati e abusati in un casolare

Una notte di violenza e orrore quella subita da tre donne e un ragazzo che sono stati sequestrati e abusati da 8 pachistani. Ora arrestati

di Elisa Longo

13 Dicembre 2022

sequestro e violenze nella notte
casolare Novi – ANSA FOTO yeslifemagazine.it

Tragico incubo: violenze sessuali e sequestro nella notte

Una notte di violenza e terrore quella vissuta da tre donne e un ragazzo nella notte. E’ accaduto a Novi dove un ragazzo e tre donne sono state tenute in ostaggio una notte intera in un casolare. Secondo le prime ricostruzioni sarebbero stati 8 gli uomini che hanno trattenuto senza il loro volere le vittime. Tutti e 4 gli ostaggi presentano segni di abuso sessuale. I militari sono poi intervenuti su segnalazione di alcuni residenti ai quali le vittime avevano chiesto aiuto tentando di uscire dalla finestra dell’abitazione. Un caso su cui stanno indagando gli inquirenti e che ha portato all’arresto di tutti i componenti della gang.

Arrestati gli 8 pakistani, tranne “il padrone di casa”

3 donne e ragazzo sequestrati e abusati
sequestro – Foto Pixabay- yeslifemagazine.it

Gli articoli più letti di oggi

Una vicenda dai contorni inquietanti. Secondo quanto ricostruito da un quotidiano locale e come riporta Rai News, l’episodio è accaduto in un casolare che fino ad un anno fa era disabitato a Novi, in provincia di Modena. In quella zona sono intervenuti i carabinieri sollecitati da alcune segnalazioni dei residenti che erano stati chiamati in causa dalle vittime per chiedere aiuto e tentare di uscire dal casolare. Secondo quanto riferito, le 4 vittime -3 donne e un ragazzo – sarebbero state in quella zona per turismo e avrebbero accettato un passaggio in auto da 8 pakistani che invece di portarli nel luogo concordato, li hanno obbligati ad entrare nel casolare.

sequestrate 3 donne e un ragazzo nella notte
donna – Foto Pixabay yeslifemagazine.it

Il casolare che era disabitato fino ad un anno prima è stato poi riaperto da un uomo originario del Pakistan che lo usava come via vai di connazionali. Sono in corso anche per questo motivo gli accertamenti dei carabinieri. Tutte le vittime hanno presentato ai sanitari del 118 intervenuti sul luogo del sequestro, le lesioni e gli abusi sessuali. Tutte e 4 le persone presenterebbero segni di violenza subita. Degli 8 pakistani sequestratori tutti sono stati arrestati mentre l’unico a rimanere libero sarebbero proprio “il padrone di casa”.